giovedì 6 ottobre 2011

Degrado italiano, da Lavitola in giù.



Aver parlato precorrendo i tempi dalle colonne di Rinascita del degrado delle istituzioni e in particolare di questo governo rammendato a ogni votazione sulla fiducia è una magra consolazione al cospetto di quanto il paese sta soffrendo negli ultimi mesi.
Troppo facile sparare sulla croce rossa e su un uomo in balia dei suoi vizi reiterati e ormai acclarati agli occhi di tutte le persone di buon senso. Richiede invece maggiore riflessione ed equilibrio commentare questa situazione all’interno della cornice politica di un paese che rischia di naufragare come i barconi stessi che lo approcciano da ogni angolo di mare.... continua la lettura sul sito di Rinascita al seguente link:


http://www.rinascita.eu/index.php?action=news&id=10751

Nessun commento:

Posta un commento